La regina dell’ufficio è la carta bianca formato A4

In ufficio, la carta è uno dei principali strumenti di lavoro. Anche se il mondo del lavoro è sempre più digitale, non è possibile fare a meno della carta. Basti pensare alla quantità di documenti, e-mail, brief, preventivi e quant’altro che viene ogni giorno stampata e fotocopiata.

È per questo che la scelta della tipologia della carta da acquistare è importante. È necessario fare una serie di valutazioni. Dato per scontato che il colore migliore sia il bianco, va valutato il formato. L’A4 è quello usato più di frequente, soprattutto per documenti ed e-mail, ma è molto importante rifornirsi di alcune risme di carta A3, più adatta a stampare fogli excel e layout.

Non è secondaria nemmeno la grammatura. Secondo lo standard commerciale ISO 216, un metro quadrato di carta pesa 80 g. Ma ci sono carte più sottili e carte più pesanti o spesse. La carta più frequentemente usata in ufficio ha questa grammatura (80) ed è la carta “uso mano”. Quella che in assoluto è considerata la più normale, che probabilmente ciascuno utilizza anche a casa propria insieme alla classica stampante.

Anche la patinatura può essere diversa: di solito la superficie del foglio appare opaca, ma è possibile scegliere un effetto lucido, per documenti più importanti e presentazioni. La carta patinata è utilizzata di meno in ufficio, perché è più adatta a stampare brochure e depliant. Se, comunque, si predilige questo tipo di carta, si tiene conto di un maggiore peso, dato proprio dallo spessore della patina.

In alcuni uffici è possibile trovare anche i cartoncini. Difficilmente sono utilizzati per stampare, ma spesso per dare spessore a fotografie, immagini o layout già stampati su carta più leggera. Basti pensare alle agenzie pubblicitarie, che presentano gli annunci pubblicitari ai propri clienti su fogli incollati ai cartoncini. È una grammatura usata proprio per aggiungere preziosità e importanza al documento.

Da tenere in considerazione all’interno degli uffici, soprattutto in quelli che scelgono un maggiore rispetto per la natura, la carta riciclata. Le risme di carta riciclata, infatti, possono essere la scelta più ecologica per stampare documenti a uso interno o per prendere appunti durante le riunioni.