Carta per ufficio in vari formati

La carta da ufficio si sa viene utilizzata in larga misura, in particolare per quel che riguarda la carta in formato A4 che è quella più comune e ha il formato standard delle fotocopie e dei fax oltre che delle lettere per la corrispondenza e i documenti contabili.

Questo tipo di carta viene usato nel colore bianco anche se spesso varie aziende preferiscono per le fotocopie magari utilizzare la carta riciclata che ha un colore verso il beige.

Oltre alla classica carta formato fotocopia A4 esistono anche i fogli A3 molto richiesti sempre per le fotocopie in particolare di schemi o di mappature che richiedono un formato grande dato che questo foglio è il doppio di un A4.

oltre a questi formati troviamo l’A5, ovvero la metà di un A4 che viene usato per i quaderni e i blocchi per appunti. Poi ci sono anche forme varie di blocchi e blocchetti che si possono tenere vicino al telefono per prendere appunti sulle telefonate in arrivo o in partenza dall’ufficio, e i vari post it ovvero quei famigerati foglietti con un bordo adesivo che sono utilissimi per appiccarli dovunque e tenere a mente appunti o annotazioni veloci da prendere al volo e da ricordare.

I formati di carta variano anche per quel che riguarda le buste, che sono di vari formati e dimensioni a seconda della quantità di fogli che si devono inserirvi dentro e spedire.

Un particolare formato è quello della carta termica che veniva un tempo usata per i fax e oggi utilizzata sopratutto per la calcolatrice scrivente o per i registratori di cassa e questa viene confezionata in rotoli di varie dimensioni.