Archivio mensile:marzo 2017

Per ridurre il consumo di carta in ufficio

ufficio senza carta

Sappiamo che anche oggi, con tanta tecnologia, l’ufficio senza carta è ideale; tuttavia, meglio utilizzare le risorse che già abbiamo in grado di contribuire in modo significativo a ridurre il consumo di carta e quindi preservare l’ambiente.

Seguendo questi semplici consigli si può limitare l’uso di documenti cartacei che per loro natura devono essere stampati.
Suggerimenti per ridurre il consumo di carta sul posto di lavoro:

1. L’uso di più di una e-mail!

Così si evita di fare delle fotocopie, stampa e fax.

2. Stampare su entrambi i lati!

Se la stampante ha una capacità di “duplex” (molti laser ce l’hanno) stampa su entrambi i lati del foglio. Si ridurrà il costo della carta da stampa di quasi il 50%.

Se non si dispone di stampante con capacità di “duplex”, riutilizza la stampa su fogli faccia pulita (utile per le bozze, documenti personali, ecc.)

3. Stampare solo ciò che è necessario

Quando possibile, controllare i documenti sullo schermo. Stampa solo quella o quelle di cui si ha realmente bisogno e non l’intero documento.

In Word: usare le opzioni “intervallo pagine” e “Pagina corrente”.
Excel: utilizzare le opzioni “Page Rank” e “Adatta a formato carta”.
PowerPoint: Utilizzare le opzioni “Slides” (più di 1 per pagina) stampa.

Prodotti per la spedizione

I prodotti per la spedizione sono quelli che, all’interno di un’azienda, non devono mai essere assenti in quanto, in caso contrario, si potrebbe andare incontro a delle situazioni che sono tutt’altro che piacevoli e simpatiche da affrontare. Sono il foglio A4 formato standard per una lettera o documento contabile, le buste di vario formato, moduli da allegare ecc.
Occorre dunque prestare la massima attenzione a tutti questi particolari in modo tale che, qualora si debba effettuare una spedizione, si possano evitare tutti questi errori che, di fatto, rendono meno piacevole svolgere tale tipologia di mansione.
Si deve sempre cercare di puntare verso il miglior tipo di risultato finale, senza che vi possano essere complicazioni di ogni genere che effettivamente rendono la situazione meno piacevole da affrontare.
Ecco quali sono i diversi prodotti per la spedizione che potranno essere utilizzati, senza errori di ogni natura, all’interno della propria azienda, i quali permetteranno di svolgere tale mansione in maniera semplice e concreta.

Cosa occorre per una buona spedizione

Per una buona spedizione occorre semplicemente sfruttare al massimo alcuni degli articoli che saranno in grado di lasciare, nella propria mente, un livello di soddisfazione senza alcun precedente.
Bisogna mettere in risalto come, per scegliere i prodotti per la spedizione in maniera corretta e il giusto foglio A4, non sia necessario farsi necessariamente prendere dalla fretta o dal panico.
Queste due combinazioni di elementi rendono meno piacevole la situazione, visto che spesso sono proprio essi a dettare la maggior parte degli errori che possono essere effettuati durante la fase di selezione dei prodotti.
Occorre invece analizzare ogni tipo di articolo che potrebbe essere necessario per svolgere piacevolmente questa mansione, in maniera tale che il risultato finale sia sinonimo di soddisfazione senza limiti, cosa che non si deve assolutamente sottovalutare.
Procedendo in questo semplice modo sarà possibile ottenere un successo veramente unico e privo di ogni tipologia di errore, visto che si lasceranno da parte dubbi ed incertezze di ogni natura.

Alcuni prodotti essenziali

Per le spedizioni occorre sfruttare una vastissima gamma di articoli che, effettivamente, hanno il potere di rendere tutte le diverse tipologie di spedizioni semplici e piacevoli da svolgere. Il foglio formato A4, le buste varie, francobolli e moduli di spedizione sono quelli necessari di base per una buona spedizione.
Occorre quindi parlare del fatto che, tali articoli, sono quelli che vengono utilizzati per inviare i pacchi: pertanto, scatole e tantissimi altri oggetti garantiscono ad una persona la concreta opportunità di poter svolgere questa mansione senza che vi possano essere delle complicazioni di ogni genere.
Pertanto, i prodotti per la spedizione rappresenta quel particolare tipo di oggetti che riescono ad offrire un livello di soddisfazione senza che vi possano essere errori di ogni tipo.

10 idee per ridurre il consumo di carta in ufficio

Attualmente, molti professionisti fanno il loro lavoro negli uffici. sono previste una serie di buone pratiche per implementare in ufficio la riduzione del consumo di carta:

Evitare l’uso di carta, quando possibile. È possibile salvare i documenti in formato digitale e condividere attraverso la posta elettronica. L’utilizzo di supporti elettronici per quanto possibile è preferibile, e ridurre l’uso di stampanti e fax.
Utilizzare carta riciclata.
Evitare di stampare documenti inutili, così come quelli che hanno molti spazi vuoti, come le presentazioni di PowerPoint.
Prima di stampare, verificare la presenza di eventuali correzioni e miglioramenti del documento, utilizzando, ad esempio, la “preview”.
Utilizzare carta su entrambi i lati dei documenti di copiatura e di stampa.
Tutti i documenti interni vengono stampati ma per il riutilizzo di carta, utilizzare carta riciclata e fronte-retro.
Riutilizzare tutta la carta già stampata su un solo lato per la stampa di bozze.
Stampare in qualità bozza per evitare sprechi di inchiostro e facilitare il riutilizzo.
Riciclare la carta inutilizzabile, facendo uso di contenitori specifici per essa.
Durante la stampa, usare tipi di lettere ecologiche come ECOFONT, che stampa le lettere che contengono meno inchiostro.

Consumo di carta in ufficio

Secondo la Fondazione Nicolas Hulot, un impiegato consuma in media 80 kg di carta all’anno, e un rifiuto di 25 kg di CO2 equivalenti. È possibile ridurre il volume con gesti semplici e organizzazione.

Ecco 5 consigli per arrivarci:

Evitare di stampare ciò che non è necessario, utilizzare la posta elettronica o fare una stampante virtuale per convertire i documenti in PDF (con PDFCreator), più piacevole da leggere sullo schermo;
Impostare la stampante predefinita in modalità bianco e nero, economica o progetto e duplex;
Se si stampano alcuni importanti documenti, farlo in multipagina per foglio (opzioni di stampa> Layout> Pagine per foglio);
Ridurre il font (10-12 è sufficiente per una buona leggibilità) e eliminarlo non è necessario. Se si stampa una pagina Web, è possibile utilizzare Print Friendly PrintWhatYouLike ;
Riciclare la carta utilizzando anche il fronte retro e l’installazione di un cestino accanto alle stampanti e fotocopiatrici.